Notizie dai Soci

Il fascino elegante del tempo :importante collezione di preziosi orologi in asta giovedì 23 aprile

26/03/2015

fiogf49gjkf0d

Sessanta lotti di orologi delle marche lusso saranno all’ incanto giovedì 23 aprile alla Maison Bibelotdi Firenze.

Splendidi orologi da polso, da tasca e a spilla realizzati nel tempo dalle griffe più importanti dai classici Rolex ,Jaeger LeCoultre , Longines ai sofisticati Cartier, Bulgari Vacheron Constantine e De Grisogono formano la lussuosa collezione in offerta .

Fra i lotti più interessanti : Rolex Daytona Cosmograph automatico interamente in oro giallo 18 kt nella scatola originale con garanzia internazionale Rolex 1984 (valutazione 10.000,00 foto in allegato); Rolex Daytona Cosmograph in oro bianco con quadrante in madreperla cinturino originale in pelle correlato di scatola ma privo di garanzia (valutazione 7.000,00); Rolex Daytona Cosmograph in oro giallo quadrante nero , cinturino in pelle corredato di scatola, privo di garanzia (valutazione 6.000,00) ; Rolex GMT-Master Saru Diamond and Sapphire blu red interamente in acciaio , movimento automatico , quadrante nero,ghiera impreziosita da diamanti, zaffiri e rubini e ghiera di ricambio in acciaio corredato da scatola e garanzia del rivenditore (valutazione 4.500,00); Rolex Oyster Perpetual Day Date quadrante dorato , cinturino non pertinente corredato da scatola (valutazione 2.200,00).Dell’antica casa svizzera Jaeger Le Coultre , un orologio da polso in oro giallo 18 kt , serie Reverso Cronographe Gran Sport automatico quadrante argento , cinturino in oro giallo corredato di scatola e garanzia internazionale (valutazione 7.000,00); Bulgari Jeager Le Coultre Snake il fortunatissimo orologio a bracciale , creato negli Anni Sessanta, in maglia tubogas in oro giallo e bianco con quadrante ovale argentato , corredato di scatola e garanzia 1987(valutazione 5.000,00 ) ; Bulgari Vacheron Constantin orologio da polso per signora in oro giallo 18 kt con quadrante ottagonale e cinturino tubogas a molla (valutazione 3.000,00) .Cartier Declaration un particolare orologio da polso lady in acciaio e titanio con quadrante quadrato argentato e cinturino in satin nero corredato da scatola e garanzia (valutazione 1.300,00 ) .
Della Maison svizzera di ultima generazione De Grisogono , leader del lusso, un orologio da polso in oro rosa di 18 kt, De Grisogono Instrumento n.1 movimento automatico quadrante nero con numeri arabi in oro applicati esemplare numerato 45 /100 con cinturino originale in coccodrillo nero lievi difetti garanzia del venditore (valutazione 4.000,00)

Esposizione in sede corso Italia 6 da sabato 18 a lunedì 20 aprile


In asta arredi e dipinti di Villa Giusta alle pendici di Fiesole , 22 e 23 aprile a 2015

23/03/2015

fiogf49gjkf0d

Dal 18 al 20 aprile si aprono i cancelli del incantevole giardino di Villa Giusta , una piacevole costruzione del periodo di Firenze Capitale situata alle pendici delle colline fiesolane, per l’esposizione degli arredi, dipinti e sculture che saranno battuti in asta nella sede della Maison Bibelot il 22 e 23 aprile .
Il pubblico di visitatori potrà ammirare gli interni della nobile
dimora elegantemente arredata e le molte opere d’arte anche contemporanea ivi contenute ed esposte che compongono i lotti dell’ asta .
In sede sarà in esposizione l’importante collezione di orologi che completerà l’offerta d’aprile della Casa d’Aste fiorentina .


Risultati brillanti per argento e gioielli.

10/03/2015

fiogf49gjkf0d

Si è conclusa all’insegna del gioiello la prima asta del 2015 con una brillante ripresa d’interesse per l’argento con l’ 80 % venduto dei 100 lotti in asta e una conferma d’interesse per il gioiello importante .
Top lot dell’argento due aristocratiche legumiere inglesi, Londra Richard Sibley 1821, sormontate da corona e inciso lo stemma dei conti Sefton-Craven aggiudicate per 3,400,00;molto bene una serie di tankard inglesi del 1764 un candeliere a 5 bracci del fiorentino Brandimarte e i molti lotti di serviti di posate e da te e caffé
Nel gioiello brilla il brillante, le migliori aggiudicazioni sono per due anelli ambedue con montatura contrarié : l’uno in oro bianco con brillanti taglio rotondo per cts 4. che ha realizzato 21.200,00 ;l’altro con brillanti di coloritura diversa l’uno incolore cts 2.31 e l’altro fancy cts . 2.55 impreziositi da pavè in brillanti venduto per 13.700,00 .
La parure dello storico gioielliere parigino Gerard composta da anello , bracciale e orecchini realizzati in oro giallo con diamanti e smeraldi ha realizzato 23.000,00 euro.Fra i gioielli d’epoca un grande anello in oro e argento diamanti e zaffiro del inizio del XX sec. aggiudicato per 8.700,00. Top sale anche un collier in oro giallo e bianco diamanti e smeraldi aggiudicato per 10.000,00 euro,così come un bel bracciale in platino e diamanti degli Anni Sessanta per 10.000,00. Il gioiello conferma la tendenza positiva di fine dicembre


Vinicio Berti star dell’asta d’arte contemporanea

09/03/2015

fiogf49gjkf0d

25 su 30 fra acrilici , tempere, tecniche miste e grafica i lotti in catalogo aggiudicati di Vinicio Berti per oltre 50.000,00 euro , top lot il grade quadro ” Antagonismo e costruzione AHH-BAN- 9H”1988/89 a 6.000,00(foto in allegato ) Ottimi risultati anche per alcune opere di scultura ,top-lot “Poseidone ed Atena “ gruppo bronzeo di Aligi Sassu es 83/275 da una valutazione di 800,00 , è stato aggiudicato per 9.500,00 .
” Il violino” opera in bronzo su base di marmo , es XIX/XXX, firmata di Fernand Arman è sta aggiudicata per 5.600,00 e sempre dell’artista francese “Senza titolo”inclusione di orologi in resina e poliestere es VIII/XXX firmata per 3.000,00 (foto in allegato ).Fra gli artisti più contemporanei e interessanti . ottimi risultati per l’ italiana Rabarama presente con una grande tela un ad olio”Transangolare 2004” aggiudicato per 3.100,00 (foto in allegato) e una piccola scultura in bronzo patinato per 1,900,00 .ottime aggiudicazioni anche per Masi, Castelvecchio, Castellani, Possenti, Tirinnanzi, Scatizzi ...
Compresa nella sessione di arte contemporanea anche una ricca collezione di vasi di vetro e ceramica molto apprezzata e interamente aggiudicata : dai vasi in ceramica policroma dell’artista toscano Paolo Staccioli ai vetri di Murano firmati da Tobia Scarpa per Venini , top-sale le piccole dimensioni con Occhi di vetro soffiato aggiudicato a 1.000,00 e un vaso in vetro cammeo ispirato a Gallé con motivi vegetali per 1.500,00.


Importante raccolta di icone russe in asta alla Maison Bibelot , venerdì 6 marzo

03/03/2015

fiogf49gjkf0d

 Gli ottimi risultati nel settore, registrati nelle ultime aste , fanno della Maison Bibelot un punto di riferimento per gli appassionati e collezionisti di quest’arte di raffinata devozione .Nella prima asta del 2015 sarà battuta, da Elisabetta Mignoni, una pregevolissima raccolta di icone russe , opera dei Maestri di questa antica arte sacra, eseguite dal XVIII al XIX sec . Fra le opere più significative :
San Pietroburgo, fine del XIX secolo, icona raffigurante il Volto di Cristo con corona di spine, gesso, tempera all´uovo e foglia d´oro su tavola, entro cornice a teca e custodia originale . Quest’icona impreziosita da riza dorata ornata di pietre è una pregevolissima copia dell’icona originale fra le più amate dallo Zar Pietro il Grande .(valutazione 1200,00, foto in allegato );da San Pietroburgo, un interessante icona della fine del XVIII inizio del XIX secolo raffigurante i Tre Gerarchi della Chiesa: San Giovanni Crisostomo, San Basilio il Grande e San Gregorio Nazianzeno, gesso e tempera all´uovo su tavola,dipinto di ottima fattura con necessità di restauro( valutazione 900,00) ;San Pietroburgo, icona della fine del XVIII inizio del XIX secolo raffigurante San NicolaTaumaturgo fra Cristo e la Vergine , di smagliante intensità cromatica , gesso e tempera all´uovo su tavola(valutazione 1.000,00 foto in allegato) .Sempre da San Pietroburgo, un’ icona del 1870 raffigurante Cristo Pantocratore olio su tavola, riza in argento sbalzata con motivi floreali . Punzoni: reca punzone città di San Pietroburgo, punzone argentiere “П.И.” (“P.I.”) con data, punzone saggiatore "B.C." ("V.S")(valutazione 1.500,00,foto in allegato );della metà del XIX sec un’ icona proveniente dalle regioni della Russia centrale ad olio su tavoletta raffigurante Cristo benedicente l’Eucarestia (valutazione 1.100,00) ;Mosca inizio XVIII sec Madonna con Bambino e santi tempera su tavola e riza d’argento sbalzato e traforato , punzone della città di Mosca e dell’argentiere HPN (valutazione 1.500,00); infine una grande icona con Madonna,Bambino e Santi, tempera su tavola 92x73 ,scuola russa del XIX sec (valutazione 3.000.00 ,foto in allegato )
Catalogo on line www.maisonbibelot.com


Da una collezione romana al Museo Ermitage , grazie agli “Amici Museo Ermitage Italia” .

02/03/2015

fiogf49gjkf0d

Un importante e straordinario trumeau Russo della prima metà del XIX sec interamente intarsiato su tutti i fronti ad episodi della battaglia di Varsavia del 1612 , in legni di frutto su fondi in ebano e betulla. Per la storia russa questa battaglia, che ha visto sconfitti i polacchi invasori e la liberazione di Mosca, è molto significativa perché segna l’ inizio della dinastia dei Romanov con lo zar Michele III .
Il mobile, di grande interesse per il Museo Ermitage, non solo per la pregevolissima fattura di manifattura russa ma anche per il momento storico rappresentato, è stato acquisito dal Museo grazie al’ Associazione “Amici del Museo Ermitage Italia”che dal 2012, quando è nata a Firenze, ha portato a compimento numerose e importanti iniziative di scambi culturali fra l’ Italia e la Russia in particolare San Pietroburgo fra cui l’importante mostra dello scultore Quinto Martini all’ Ermitage con la donazione di cinque grandi sculture per la collezione permanente della scultura italiana del’ Ermitage ;ha contribuito finanziariamente all’esposizione della Madonna di Raffaello a Palazzo Madama a Torino ; ha favorito il prestito di una scultura di Matisse al museo Ferragamo di Firenze per la mostra” Equilibrium” . Inoltre l’Associazione è un tramite influente anche per rapporti commerciali , ultimo l’arredo interamente italiano, del nuovissimo Hotel Ermitage ( foresteria lusso del Museo) a San Pietroburgo dovuto al mobilificio toscano Firmino Savio .Fra le iniziative anche viaggi annuali a San Pietroburgo e in Russia e in Italia con visite e itinerari mirati nello spirito dell’ associazione.
Per ulteriori informazioni e notizie www.amiciermitage.it