Notizie dai Soci

Mostra Storie Sovietiche

24/11/2015

fiogf49gjkf0d

 Giovedi 3 dicembre alle 18,30 a Palazzo Borghese


Serata di gala all’Official State Hermitage Hotel per celebrare i 75 anni della storica azienda leader del Made in Italy.

20/11/2015

fiogf49gjkf0d

L’ESPERIENZA DI SAVIO FIRMINO® AL SERVIZIO DELL’HERMITAGE
PER RESTAURARE UN ANTICO MOBILE FIORENTINO
.

La presentazione del restauro al museo di San Pietroburgo il prossimo 8 dicembre

Permettere ai visitatori dell’Hermitage di San Pietroburgo di ammirare l’antica bellezza di un mobile fiorentino del Cinquecento dopo aver sospeso l’azione danneggiante del tempo. E’ la sfida che l’azienda artigiana SAVIO FIRMINO® ha deciso di sponsorizzare, coordinando gli esperti del celebre Museo nel restauro di un antico cassettone in noce intagliato nel XVI secolo in una bottega artistica di Firenze e conservato nella sezione del Museo dedicata all’Arte Italiana insieme ad un’importante collezione composta da cassettoni e cassapanche risalenti al XVI Secolo.
Il mobile presentava una struttura molto indebolita e buona parte della decorazione rovinata, nonostante avesse già subito ripetuti interventi di riqualificazione nel corso del XIX e XX secolo. Preziosi dettagli sul suo stato di conservazione sono emersi anche grazie a tecniche e strumentazioni all’avanguardia utilizzate da SAVIO FIRMINO® per la mappatura tridimensionale delle opere d’arte. Una copia della mappatura verrà donata al Museo per un utilizzo didattico e divulgativo. , copia della quale verrà donata al Museo per un utilizzo didattico e divulgativo.

La presentazione ufficiale dell’opera di restauro è in programma al Museo Hermitage l’8 dicembre 2015 in occasione delle celebrazioni per il 250° anniversario della nascita del Museo stesso.
Nella collezione dell’Hermitage questi cassettoni sono arrivati dopo essere stati acquistati a Parigi nel 1884 dalla collezione Basilewski; nel periodo successivo alla rivoluzione del 1917 la collezione è stata ulteriormente arricchita con l’integrazione di numerosi cassettoni provenienti dalla collezione Botkin e da quella del Barone Stieglitz di San Pietroburgo composta anche da alcune cassapanche sempre di pregiata fattura italiana.
La collezione di cassapanche italiane alla fine del secolo scorso è già stata pubblicata nel volume “Cassoni Italiani delle collezioni d´arte dei musei sovietici” di Liubov Faenson. Tuttavia, il restauro scientifico di queste opere aiuterà a chiarire importanti dettagli e richiederà una nuova pubblicazione a cura del Museo.

L’evento è la cornice ideale per celebrare i 75 anni dalla nascita dell’azienda SAVIO FIRMINO®, che cadranno nel 2016. Una storia dal fascino immutato nata dalla tradizione artigiana e che continua e si rinnova oltre lo scorrere del tempo, da quando l’esperto intagliatore Firmino Savio dette vita alla sua bottega nel cuore della città culla del Rinascimento, Firenze. Per ricordare questa storia e celebrare la preziosa collaborazione con i professionisti del Museo Hermitage SAVIO FIRMINO® ha scelto un’ambientazione d’eccellenza. Il 7 dicembre 2015, infatti, tra le accoglienti mura di una delle sue realizzazioni più significative, l’“Official State Hermitage Hotel”, si svolgerà - alla presenza del direttore del museo Prof. Michail B. Piotrovskij, del console generale d’Italia a San Pietroburgo, Dott. Leonardo Bencini e di altri ospiti illustri - la presentazione in anteprima del lavoro svolto sul cassettone, seguita da un gala cocktail che segnerà l’avvio delle celebrazioni dell’anniversario, celebrazioni che si protrarranno con varie iniziative per tutto il 2016.
Riconosciuto come “Best Hotel 2015” durante gli International Hotel Awards di Londra, pluripremiato per l’Interior Design, l’albergo arredato dalla storica azienda fiorentina rappresenta il contesto naturale dove dare inizio alle celebrazioni.
La serata di gala, oltre a vedere la collaborazione della sede ICE di San Pietroburgo, è stata inclusa nelle iniziative ufficiali organizzate dall’“Associazione Amici dell’Ermitage”, sezione italiana dell’International Hermitage Friends’ Club che si riunirà negli stessi giorni per le celebrazioni dei 250 anni del Museo.

Il restauro dell’antico mobile fiorentino fa parte di un progetto d’importanza storica che prevede la riqualificazione di 15 cassettoni e 10 cassapanche, che torneranno ad essere esposti nelle sale dell’arte italiana del XVI secolo, all’interno della collezione statale dell’Hermitage. L’intervento di sponsorizzazione ben rappresenta lo spirito della collaborazione con il museo Hermitage dell’azienda fiorentina, volta a tutelare e promuovere lo straordinario patrimonio e a rafforzare i legami culturali tra Russia ed Italia. Da oltre mezzo secolo, del resto, SAVIO FIRMINO® dà impulso all’artigianato artistico tipico della storia produttiva di Firenze che tanto ha contribuito all’arricchimento di manufatti e opere d’arte ospitati nei principali musei del mondo.

L’Ufficio Stampa di SAVIO FIRMINO® resta a disposizione per maggiori informazioni sui dettagli organizzativi e logistici del viaggio.