PICNIC sul Volga: Kazan, 10-14 settembre 2013

14/06/2013

fiogf49gjkf0d

L’Associazione Amici del Museo Ermitage (Italia) in collaborazione con il Centro Ermitage di Kazan, capitale della Repubblica Federata Autonoma del Tatarstan, organizza per i Soci< e gli Amici un indimenticabile Picnic sul Volga.  

Straordinario centro culturale ed artistico, punto d’incontro tra Occidente e Oriente, Kazan è anche capitale di una regione dove l’affermarsi di un Islam moderato, chiamato Islam del Volga, permette a Ortodossi e Mussulmani di vivere in armonia. A Kazan si trova uno dei più grandi e belli Cremlini della Russia, l’unico all’interno del quale si erge una Moschea splendente arricchita da quattro minareti blu.

Il continuo alternarsi di chiese ortodosse e moschee, di musei bellissimi dove trovano
un’armonia naturale oggetti d’arte scaturiti da mondi profondamente diversi tra loro, è sorprendente. D’altronde queste diversità che si compongono, per poi scomporsi di nuovo, ad ogni angolo di strada, in ogni ristorante, nei luoghi di ritrovo e di divertimento, non finiscono mai di stupire. Una metropoli circondata dall’acqua perché sorge proprio nel punto dove il Volga si incontra con l’ Oka, il suo affluente più grande.

Nella capitale dei Tartari è stata eretta di recente una bella Chiesa Cattolica. Le autorità di Kazan hanno tenuto fede alla promessa fatta personalmente al Papa Giovanni Paolo II dall’allora sindaco Iskakov al termine della sua visita in Vaticano. Durante l’incontro – chi scrive faceva parte della delegazione guidata dal Sindaco Iskakov - Papa Wojtyla, con un gesto di straordinaria bontà, prese spo0ntaneamente la decisione di far tornare sulle rive del Volga l’icona della Madonna di Kazan, una delle più venerate dalla Russia Ortodossa. L’importanza di questo gesto è tanto più grande se si considera che l’icona della Madonna di Kazan si trovava nella sua residenza in Vaticano dove il Papa stesso aveva voluto che fosse trasferita quando venne rinvenuta a Fatima.
 

CLICCA QUI E LEGGI IL PROGRAMMA