Viaggio San Pietroburgo Maggio 2013

25/01/2013

fiogf49gjkf0d

Cari Soci,

Cari Amici,

come previsto dal programma, la nostra Associazione si è fatta promotrice di un’importante operazione di collaborazione culturale tra l’Italia e la Russia: a fine maggio, le sculture dell’artista toscano Quinto Martini (1908- 1990) saranno esposte (e in parte donate) al Museo Ermitage (trovate maggiori informazioni in allegato). In occasione dell’inaugurazione della mostra e della cerimonia di donazione, abbiamo organizzato un viaggio a San Pietroburgo dal 23 al 26 maggio, con il duplice intento di offrire ai nostri associati un’occasione di arricchimento culturale e di favorire i rapporti commerciali tra le realtà economiche e territoriali italiane e russe.

Questo evento è stato reso possibile dalla stretta collaborazione tra la nostra Associazione, le istituzioni locali (in primis il Comune di Carmignano, il Comune di Firenze, la Provincia di Prato e la Regione Toscana) e realtà private di grande prestigio. Su sollecitazione diretta dell’Ambasciata d’Italia a Mosca e in collaborazione con il Consolato Generale d’Italia a San Pietroburgo e con l’ICE, l’operazione culturale che ha al suo centro la donazione delle opere di Quinto Martini sarà anche l’occasione per promuovere il Made in Italy attraverso incontri con delegazioni di operatori economici.

Il programma del viaggio (che trovate in allegato) prevede – oltre alla visita della città, resa ancora più magica dalla possibilità di assistere allo spettacolo delle Notti Bianche – anche alcune iniziative esclusive, come la partecipazione al ricevimento all’interno dell’Ermitage. Anche il costo particolarmente vantaggioso è un privilegio che siamo in grado di riservare ai nostri associati grazie alla rete di convenzioni che l’Associazione ha stretto con compagnie aeree e hotel.

 

Nel rivolgervi l’invito a partecipare, desidero raccomandarvi la massima sollecitudine nell’adesione: il prezzo agevolato sarà garantito soltanto a chi aderirà entro il 28 febbraio. Successivamente, in considerazione del fatto che la fine di maggio è periodo di altissima stagione a San Pietroburgo – la tariffa potrà subire variazioni.

 

Vi ringrazio per l´;attenzione e resto a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.

Un caro saluto

 

Francesco Bigazzi

Presidente

Associazione Amici dell’Ermitage Italia