RAFFAELLO: DALL’ERMITAGE A TORINO

17/12/2013

fiogf49gjkf0d

Grazie anche al contributo dell’Associazione Amici dell’Ermitage (Italia) e alla generosità dell’associato Ferragamo, “La sacra Famiglia” di Raffaello, appartenente alle collezioni del Museo Statale Ermitage, sarà esposta a Palazzo Madama (Piazza Castello, Torino) dal 21.12.2013 al 23.1.2014.

(Clicca sulla foto per scaricare il pdf)

 


Arte antica e contemporanea in asta alla Maison Bibelot

04/12/2013

fiogf49gjkf0d

 Il 2013 ha visto crescere l´attenzione per l´arte contemporanea confermata dalle ottime aggiudicazioni sia per la pittura che per la scultura e in particolare per alcuni artisti : Antonio e Xavier Bueno, Vinicio Berti ,Francesco Messina e Quinto Martini.

(Clicca sulla foto per scaricare il pdf)

Programma definitivo viaggio a San Pietroburgo

08/11/2013

fiogf49gjkf0d

 ALL’ERMITAGE DA OSPITI D’ONORE

Pronto il programma per il viaggio di dicembre a San Pietroburgo in occasione della giornata degli amici del Museo Ermitage

(Clicca sulla foto per scaricare il pdf)


III Conferenza Internazionale Amici dell´Ermitage

06/11/2013

fiogf49gjkf0d

A FIRENZE LA TERZA CONFERENZA INTERNAZIONALE DEGLI AMICI DELL’ERMITAGE

Il 24 ottobre scorso, nella magnifica cornice della Sala di Lorenzo a Palazzo Vecchio, l’Associazione Amici dell’Ermitage (Italia) ha ospitato la terza conferenza internazionale delle Associazioni e Fondazioni dell’Ermitage nel mondo.

Ulteriori informazioni nella news dedicata all’evento dall’Ufficio Stampa del Museo Statale Ermitage:
www.hermitagemuseum.org

(Clicca sulla foto per scaricare il pdf)

 


Insieme per l´arte

23/10/2013

fiogf49gjkf0d

Lo scorso 11 ottobre i membri internazionali del Club Palazzo Tornabuoni, i soci degli Amici dell’Ermitage (Italia), la pianista giapponese Ryoko Tajica, il Soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Modena e Reggio Emilia, Prof. Stefano Casciu, la pianista italiana Anna Grossi, la giovane cantante lirica russa Natalya Pavlova e il Presidente del Consiglio Comunale di Firenze, Eugenio Giani, hanno dato vita ad una serata di solidarietà in favore dei tesori d’arte gravemente danneggiati dai terremoti che lo scorso anno hanno colpito l’ Emilia Romagna.


  (Clicca sulla foto per scaricare il pdf)

 


7/11 Dicembre 2013 - Viaggio a San Pietroburgo

04/10/2013

fiogf49gjkf0d

RISERVATO AI MEMBRI DEI CLUB INTERNAZIONALI DEGLI AMICI DELL’ERMITAGE

Sono aperte le iscrizioni per il tradizionale viaggio di dicembre a San Pietroburgo, un’opportunità unica per vivere l’Ermitage e la città da protagonisti e non da semplici turisti.
Dal 7 all’11 dicembre, in occasione delle giornate che il museo dedica ai suoi sostenitori internazionali, gli amici della nostra Associazione avranno la possibilità di prendere parte a una
straordinaria avventura di scoperta, apprendimento e condivisione.
Il programma, oltre agli eventi esclusivi organizzati per le delegazioni all´interno dell´Ermitage, includerà numerose attività integrative organizzate dall´Associazione Amici dell´Ermitage (Italia), tra cui visite guidate in luoghi ricchi di fascino e suggestione, come le cattedrali e le residenze degli zar.

(Clicca sulla foto per scaricare il pdf)


Il Collezionista di meraviglie

07/07/2013

fiogf49gjkf0d

L´Ermitage di Basilewsky

Torino, Palazzo Madama, dal 7 giugno al 13 ottobre 2013
Fu grazie all´acquisto della famosissima collezione di Alexander Petrovich Basilewsky che il Museo Imperiale dell´Ermitage si affermò, definitivamente, come uno dei più importanti al mondo.[...]Ora una selezione di quella straordinaria raccolta arriva a Torino, a Palazzo Madama, con una mostra (a cura di Enrica Pagella e Tamara Rappe) che racconta la storia di una passione che si fa ossessione, ragione di vita, lente attraverso cui guardare il passato. Continua a leggere

Leggi tutte le informazioni su Palazzo Madama


PICNIC sul Volga: Kazan, 10-14 settembre 2013

14/06/2013

fiogf49gjkf0d

L’Associazione Amici del Museo Ermitage (Italia) in collaborazione con il Centro Ermitage di Kazan, capitale della Repubblica Federata Autonoma del Tatarstan, organizza per i Soci< e gli Amici un indimenticabile Picnic sul Volga.  

Straordinario centro culturale ed artistico, punto d’incontro tra Occidente e Oriente, Kazan è anche capitale di una regione dove l’affermarsi di un Islam moderato, chiamato Islam del Volga, permette a Ortodossi e Mussulmani di vivere in armonia. A Kazan si trova uno dei più grandi e belli Cremlini della Russia, l’unico all’interno del quale si erge una Moschea splendente arricchita da quattro minareti blu.

Il continuo alternarsi di chiese ortodosse e moschee, di musei bellissimi dove trovano
un’armonia naturale oggetti d’arte scaturiti da mondi profondamente diversi tra loro, è sorprendente. D’altronde queste diversità che si compongono, per poi scomporsi di nuovo, ad ogni angolo di strada, in ogni ristorante, nei luoghi di ritrovo e di divertimento, non finiscono mai di stupire. Una metropoli circondata dall’acqua perché sorge proprio nel punto dove il Volga si incontra con l’ Oka, il suo affluente più grande.

Nella capitale dei Tartari è stata eretta di recente una bella Chiesa Cattolica. Le autorità di Kazan hanno tenuto fede alla promessa fatta personalmente al Papa Giovanni Paolo II dall’allora sindaco Iskakov al termine della sua visita in Vaticano. Durante l’incontro – chi scrive faceva parte della delegazione guidata dal Sindaco Iskakov - Papa Wojtyla, con un gesto di straordinaria bontà, prese spo0ntaneamente la decisione di far tornare sulle rive del Volga l’icona della Madonna di Kazan, una delle più venerate dalla Russia Ortodossa. L’importanza di questo gesto è tanto più grande se si considera che l’icona della Madonna di Kazan si trovava nella sua residenza in Vaticano dove il Papa stesso aveva voluto che fosse trasferita quando venne rinvenuta a Fatima.
 

CLICCA QUI E LEGGI IL PROGRAMMA


QUINTO MARTINI: da Seano all’Ermitage

06/05/2013

fiogf49gjkf0d

Il Presidente dell’Associazione Amici dell’Ermitage (Italia), Francesco Bigazzi è lieto di estendere alla S.V. l’invito del Presidente dell’Accademia delle Arti e del Disegno di Firenze, Luigi Zangheri all’inaugurazione della mostra

QUINTO MARTINI: da Seano all’Ermitage

a cura di Marco Fagioli e Antonio Di Tommaso
Mercoledì 15 maggio 2013, ore 17
Sala delle Rappresentanze dell’Accademia delle Arti del Disegno
Via Orsanmichele 4, Firenze
Interviene Marco Fagioli

Esposizione dal 16 maggio al 30 giugno 2013
in orario: 9-13/17-19 - domenica 10-13 - lunedì chiuso
tel. 055 216261 - e-mail: info@aadfi.it

La mostra si inserisce nel più ampio progetto dedicato a Quinto Martini e promosso dall’Associazione Amici dell’Ermitage (Italia) che terminerà con la mostra delle opere del maestro all’Ermitage di San Pietroburgo (23/5-30/6 2013) e con l’ingresso di 5 sculture nella collezione permanente del Museo.


La CulturaFavorisce gli Scambi

16/04/2013

fiogf49gjkf0d

ITALIA – RUSSIA: NUOVE OPPORTUNITA’ NELLE RELAZIONI ECONOMICHE E CULTURALI. SE NE PARLA A FIRENZE IL 16 APRILE, NELL’AMBITO DI UN CONVENGO PROMOSSO DALL’ASSOCIAZIONE AMICI DELL’ERMITAGE (ITALIA) E DALL’ASSOCIAZIONE CONOSCERE EURASIA.
Il 16 aprile, nel Salone dei Duecento di Palazzo Vecchio, si svolgerà un convegno il cui obiettivo è individuare e favorire nuove forme di collaborazione culturale ed economica tra l’Italia e la Russia. Intitolato “La cultura favorisce gli scambi”, l’incontro vedrà la partecipazione dei principali rappresentanti delle istituzioni locali (tra cui il Sindaco Matteo Renzi, il presidente del Consiglio Comunale Eugenio Giani, l’Assessore alla Cultura Sergio Givone e i delegati della Camera di Commercio, di Confindustria Firenze e di Toscana Promozione), di un rappresentante dell’Ambasciata della Federazione Russa a Roma (il consigliere Alexander Paklin), del Presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia (e presidente di Banca Intesa Russia) Antonio Fallico e di alcuni imprenditori che hanno realizzato iniziative di successo sul mercato russo. Ben lungi dal proporsi come un’indagine retrospettiva, il convegno ha lo scopo di porre le basi per una nuova piattaforma di cooperazione economica tra l’Italia, la Russia e la Commissione Economica Eurasiatica, dal cui allargamento nascerà a gennaio 2015 l’Unione Economica Eurasiatica.
Grazie all’impegno dell’Associazione Amici dell’Ermitage (Italia), nata lo scorso anno a Firenze su iniziativa di personalità della cultura e dell´;imprenditoria, gli operatori economici interessati a promuovere i propri beni e i propri servizi su un mercato in continua crescita ed espansione, avranno la possibilità di prendere parte a un fitto programma di iniziative promozionali, la prima delle quali si svolgerà a fine maggio a San Pietroburgo.
Il convegno del 16 aprile sarà preceduto da una straordinaria opportunità culturale, in programma il 15 aprile nell’Altana di Palazzo Strozzi: la professoressa Annamaria Petrioli Tofani, ex-direttrice degli Uffizi e membro del board internazionale del Museo Ermitage, terrà una lezione intitolata “Il Museo Ermitage: ieri, oggi e domani”.
“Le due iniziative – spiega Francesco Bigazzi, presidente dell’Associazione Amici dell’Ermitage (Italia) – nascono da una matrice comune: sviluppare la conoscenza per promuovere gli scambi. E questo vale sia per le interrelazioni culturali quanto per quelle commerciali.  La lectio di Anna Maria Petrioli Tofani e il convegno nel Salone dei Duecento rientrano nell’ambito di un più ampio progetto culturale che avrà come evento principale la mostra delle sculture dell’artista toscano Quinto Martini al Museo Ermitage che le accoglierà nella sua collezione permanente il 24 maggio pv. Crediamo che puntare sulle eccellenze della nostra cultura e della nostra arte – conclude Bigazzi - sia un modo straordinariamente efficace per promuovere anche il meglio del Made in Italy dal punto di vista commerciale”.

 
 
15 aprile 2013, ore 18:
lezione di Anna Maria Petrioli Tofani “Il Museo Ermitage: ieri, oggi e domani”. Al termine i partecipanti potranno visitare la mostra “La primavera del Rinascimento” a Palazzo Strozzi.
 
16 aprile 2013, ore 10
Convegno “La cultura favorisce gli scambi”, Firenze, Palazzo Vecchio, Salone dei Duecento 
(dettaglio del programma nella pagina successiva)
 
Per eventuali interviste con i relatori a margine del convegno, si prega di chiamare il numero 335 6985280.
 
 
LA CULTURA FAVORISCE GLI SCAMBI
Martedì 16 aprile, ore 10
Salone dei Duecento, Palazzo Vecchio, Firenze
 
Saluti
 
Matteo Renzi, Sindaco di Firenze
Alexander Paklin, Consigliere dell’Ambasciata della Federazione Russa a Roma
Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Comunale di Firenze
Sergio Givone, Assessore alla Cultura del Comune di Firenze
Massimo Pezzano, Vicepresidente CCIAA Firenze
Luciano Nebbia, Direttore Regionale Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna Intesa Sanpaolo

Presentazione libro Donatella Tesi "Per Obliqui Voli"

16/04/2013

fiogf49gjkf0d

Giovedì 18 aprile alle ore 17.00 presso il Salone Magliabechiano della Biblioteca degli Uffizzi (Biblioteca degli Uffizzi - Piazzale degli Uffizzi - Firenze) avverrà la Presentazione del libro di racconti di viaggio Per obliqui voli (edizioni Nicomp 2013) della scrittrice Donatella Tesi, promosso ed edito dall’Associazione Arte e Psicologia con prefazione della Prof.ssa Graziella Magherini. Interventi di Marino Biondi e Claudio Di Benedetto. Letture a cura dell’Autrice.

Invitiamo tutti, in particolare i soci e amici dell’Ermitage a partecipare.


Viaggio San Pietroburgo Maggio 2013

25/01/2013

fiogf49gjkf0d

Cari Soci,

Cari Amici,

come previsto dal programma, la nostra Associazione si è fatta promotrice di un’importante operazione di collaborazione culturale tra l’Italia e la Russia: a fine maggio, le sculture dell’artista toscano Quinto Martini (1908- 1990) saranno esposte (e in parte donate) al Museo Ermitage (trovate maggiori informazioni in allegato). In occasione dell’inaugurazione della mostra e della cerimonia di donazione, abbiamo organizzato un viaggio a San Pietroburgo dal 23 al 26 maggio, con il duplice intento di offrire ai nostri associati un’occasione di arricchimento culturale e di favorire i rapporti commerciali tra le realtà economiche e territoriali italiane e russe.

Questo evento è stato reso possibile dalla stretta collaborazione tra la nostra Associazione, le istituzioni locali (in primis il Comune di Carmignano, il Comune di Firenze, la Provincia di Prato e la Regione Toscana) e realtà private di grande prestigio. Su sollecitazione diretta dell’Ambasciata d’Italia a Mosca e in collaborazione con il Consolato Generale d’Italia a San Pietroburgo e con l’ICE, l’operazione culturale che ha al suo centro la donazione delle opere di Quinto Martini sarà anche l’occasione per promuovere il Made in Italy attraverso incontri con delegazioni di operatori economici.

Il programma del viaggio (che trovate in allegato) prevede – oltre alla visita della città, resa ancora più magica dalla possibilità di assistere allo spettacolo delle Notti Bianche – anche alcune iniziative esclusive, come la partecipazione al ricevimento all’interno dell’Ermitage. Anche il costo particolarmente vantaggioso è un privilegio che siamo in grado di riservare ai nostri associati grazie alla rete di convenzioni che l’Associazione ha stretto con compagnie aeree e hotel.

 

Nel rivolgervi l’invito a partecipare, desidero raccomandarvi la massima sollecitudine nell’adesione: il prezzo agevolato sarà garantito soltanto a chi aderirà entro il 28 febbraio. Successivamente, in considerazione del fatto che la fine di maggio è periodo di altissima stagione a San Pietroburgo – la tariffa potrà subire variazioni.

 

Vi ringrazio per l´;attenzione e resto a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.

Un caro saluto

 

Francesco Bigazzi

Presidente

Associazione Amici dell’Ermitage Italia